Roma, si fingevano poliziotti per derubare turisti: arrestati 2 romeni

388

(MeridianaNotizie) Roma, 21 gennaio 2016 – Si fingevano poliziotti per derubare i turisti nel centro di Roma, ma  veri agenti intervengono. Arrestati due cittadini romeni, residenti a Milano per rapina in concorso.

I due, fingendosi poliziotti, hanno intercettato due turisti stranieri lungo via Sistina e li hanno fermati chiedendo loro di mostrargli i documenti per un controllo. Le vittime, credendo di trovarsi di fronte a veri agenti, non hanno esitato a mostrare quanto richiesto, ma subito dopo i malviventi hanno preteso che gli venissero consegnati i portafogli e poi hanno condotto una vera e propria perquisizione, alla ricerca di altri oggetti di valore.

Preso il denaro, i ladri hanno tentato la fuga, ma sono stati immediatamente bloccati da una pattuglia del commissariato di zona che aveva assistito alla scena e soccorso le vittime. Sono in corso altri accertamenti per verificare se gli arrestati siano responsabili di episodi simili avvenuti nella zona.

Servizio di Teresa Ciliberto

Articolo precedenteVenezia, si appropriavano degli incassi del parcheggio comunale: denunciati 2 dipendenti
Articolo successivoTutor per le nuove imprese giornalistiche, l’accordo tra Stampa Romana e Cna