Udine, scoperta coppia di coniugi evasori totali: erano intestatari di 760 automobili

364

(MeridianaNotizie) Roma, 04 gennaio 2016 – La Guardia di Finanza di Udine ha scoperto una coppia di coniugi evasori totali, intestatari di ben 760 automobili. Tutto è partito da un’indagine delle Fiamme Gialle della Tenenza di Tarcento, che ha consentito di scoprire una società, riconducibile a due coniugi friulani, che operava commercialmente in un mercato “parallelo” di polizze assicurative automobilistiche “di comodo” (riconducibili a società di assicurazione estere polacche, francesi, lussemburghesi), prive dei requisiti di legge per operare nel mercato italiano.

I finanzieri hanno ricostruito l’avvenuta vendita di nr. 3.274 contrassegni assicurativi a favore di altrettanti cittadini residenti sul territorio nazionale sostanzialmente inefficaci. Alla conclusione degli accertamenti sono stati individuati redditi non dichiarati per 2.276.000 euro e l’omesso versamento per la tassa di circolazione degli autoveicoli per circa 63.000. euro.

Servizio di Teresa Ciliberto

Articolo precedenteCapodanno, a Roma la sicurezza c’è ma non si vede
Articolo successivoBilancio 2015 della Polizia stradale: calano gli incidenti mortali a Roma