Tassisti in protesta davanti al Senato contro l’emendamento pro-Uber

289

Da questa mattina diverse centinaia di autisti di taxi protestano dietro un cordone di polizia in corso Rinascimento dove c’è l’ingresso principale di Palazzo Madama. I tassisti protestano contro il governo a Roma e Milano per un emendamento in discussione al Senato che favorirebbe la piattaforma Uber.

Articolo precedenteProtesta dei vigili del fuoco davanti Montecitorio:”Noi non siamo di serie B”
Articolo successivoQuirinale, Mattarella incontra una delegazione di Esuli Istriani