Vita Semeraro, la Sciamana parla di Medianità

1934

Ciao sono Vita Semeraro, sciamana dalla nascita. Oggi parliamo di MEDIANITA’ un argomento davvero particolare. Molti si  definiscono  MEDIUM   ma  pochi  lo  sono veramente.La medianità  è  molto  complicata  sia  per gli  approcci  che  per le entità  che potrebbero  arrivare.Si, avete letto bene,  nel momento in cui inizia  il  dialogo con l’aldilà  , non  sappiamo  mai chi può arrivare. Si possono avere contatti  in vari  modi ,  metafonia  ,seduta  spiritica  , con la  tavoletta OUIJA ,  attraverso i sogni  in un orario ben preciso ,  trans , attraverso trasmissione  di   energia   o in maniera diretta , in  che  senso  direte voi ?  Ebbene si,  io li vedo  come  in carne  ed  ossa. La  mia  medianità  è molto  forte  ,posso  parlare  con loro ,  mi  raccontano,  si  fanno vedere , posso  vederli attraverso  foto  o solo con  il nome  del soggetto . Le  Entità  sono divisi in tanti  modi  :  buoni,  burloni,  negativi, arrabbiati , bisognosi  di  energia  o  di preghiere  ,larve , demoni ,Orbs, e possono  mutare  continuamente. E’ difficile capire come  sono. Si  mascherano bene e in alcuni  casi  solo un  esperto  riesce a stabilire  la  loro  natura. Possono decidere di non  voler  lasciare  le  loro abitazioni  ,  creando  tantissimo  scompiglio  , buttando  per  aria  oggetti   (fenomeno chiamato poltergeist). E’ un campo molto affascinante. Ma altrettanto pericoloso.

Articolo precedente“Esperienze di un lungo viaggio: nulla è un caso”. Il libro scritto da Maria Teresa Lombardo
Articolo successivoCorruzione alla Fondazione Pascale di Napoli, in manette primario e direttore Asl