Roma, molesta insistentemente una 25enne con continui appostamenti sul posto di lavoro e continui sms

317

(MeridianaNotizie) Roma, 30 luglio 2017 – Un 40enne italiano è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma perché, invaghito di una giovane 25enne che non corrispondeva i suoi sentimenti, ha cominciato a perseguitarla, con continui appostamenti davanti al posto di lavoro e inviandole numerosi sms. Ieri pomeriggio, dopo l’ennesimo episodio, il fidanzato della ragazza ha contattato il 112 segnalando la presenza dell’uomo davanti il luogo di lavoro della donna. I Carabinieri, a conoscenza anche di altre tre precedenti denunce formalizzate dalla giovane nei confronti del suo stalker, sono intervenuti in piazza Sforza Cesarini e lo hanno bloccato, rinvenendo sul telefono dell’uomo centinaia di messaggi inviati alla 25enne. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a Napoli in attesa del processo per il reato di atti persecutori.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Articolo precedenteRoma, da Napoli banda di rapinatori “pendolari” per rubare Rolex
Articolo successivoRoma, ladri di valigie. Rubavano dalle auto dei turisti in sosta