Roma, sequestrata la droga della movida: sottratti 322 kg di marijuana

298

(MeridianaNotizie) Roma, 24 agosto 2017 – In manette sono finiti 4 ragazzi di età compresa tra i 23 e 33 anni, tutti incensurati, di nazionalità albanese, che era soliti riunirsi in un bar ubicato in zona Borghesiana e incontrarsi con numerosi ragazzi, alcuni dei quali legati al mondo della droga. Da qui è partita un’attenta attività di controllo e pedinamento dei presunti pusher che ha portato i Carabinieri ad individuare 2 abitazioni, in cui i sospettati vivevano, ubicate a pochi Km dal bar, una in zona Fontana Candida, l’altra all’altezza del Km 19 della via Casilina. Nella notte è scattato il blitz nei rispettivi appartamenti, dove gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato numerosi pacchi contenenti complessivamente 322 Kg di marijuana destinata ad invadere le piazze di spaccio della Movida. Durante le verifiche è stato sequestrato anche denaro contante, ritenuto provento della loro illecita attività. I 4 cittadini albanesi, che sono risultati anche irregolari sul territorio nazionale, sono stati tradotti nel carcere di Regina Coeli.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Articolo precedenteIn galera da 10 anni, approfitta di un permesso per rapinare un ufficio postale
Articolo successivoRoma, sgombero a piazza Indipendenza: bombole contro le forze dell’ordine