Raggi, a sostegno dei giornalisti aggrediti a Ostia, no alla criminalità

467

(MeridianaNotizie) Roma, 10 novembre 2017 – “Non si può restare in silenzio di fronte all’aggressione del giornalista e dell’operatore della Rai da parte di un esponente della famiglia Spada a Ostia. Non reagire significa divenire conniventi. Abbiamo una grande opportunità per esprimere il nostro sostegno alle vittime di questo gesto così violento e a tutti i romani: partecipare a una grande manifestazione, senza alcuna bandiera politica, grazie alla quale le Istituzioni e i cittadini diranno con forza il proprio no alla criminalità”. Così in una nota, la sindaca Virginia Raggi. “Dobbiamo essere tantissimi – prosegue la Sindaca – per lanciare un messaggio forte della città contro le mafie e la violenza. Il segnale deve essere univoco: uniti per la legalità. L’appuntamento è per sabato 11 novembre alle 15:30 in Piazzale della stazione del Lido a Ostia. Faremo una ‘passeggiata’: cittadini e Istituzioni”.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Articolo precedenteRoma, Carabinieri scoprono due ladri d’appartamento in azione: uno è un 12enne del Campo di via di Salone
Articolo successivoOstia, tentano rapina spacciandosi per poliziotti