Roma, armato di coltello, tenta rapina in un minimarket

365

(MeridianaNotizie) Roma, 21 dicembre 2017 – Si è introdotto di notte all’interno del minimarket e, armato di coltello, ha iniziato a minacciare il titolare, intimandogli di consegnare il denaro che aveva nella cassa. Al rifiuto della vittima, gli si è scagliato contro, ferendola sul palmo della mano. Poi, tra i due, è nata una violenta colluttazione durante la quale, il malvivente, ha colpito al petto il proprietario del negozio ferendolo superficialmente. Malgrado ferito, l’uomo, è riuscito a chiamare la polizia di stato. Quando i poliziotti del reparto volanti, sono arrivati sul posto, il malvivente, che si trovava ancora all’interno dell’esercizio commerciale, stava tentando di fuggire da una finestra. Bloccato dagli agenti, è stato identificato per M.L., romano di 26 anni, con precedenti di polizia. Accompagnato negli uffici del commissariato Casilino Nuovo, è stato arrestato per tentata rapina. Indosso, nascondeva ancora il denaro appena rubato ed il coltello utilizzato per la rapina. La vittima, soccorsa tramite il 118, è stata accompagnata in ospedale dove i sanitari, gli hanno riscontrato lievi ferite guaribili in pochi giorni.

(a cura bdi Cecilia Guglielmetti)

 

Articolo precedenteDebito pregresso Roma, aperto dialogo con il governo sulla gestione commissariale
Articolo successivoCentrale Montemartini, “Egizi Etruschi. Da Eugene Berman allo Scarabeo Dorato”