Roma, trovato in casa con un kg di droga: arrestato a Tor Bella Monaca

0
37

(MeridianaNotizie) Roma, 15 dicembre 2017 – Indagando nel mondo che gravita intorno alle piazze di spaccio del quartiere, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno approfondito una pista che li ha portati all’arresto di un 30enne del Gambia, senza occupazione e con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Individuato l’uomo, dopo alcuni appostamenti e pedinamenti, i Carabinieri sono riusciti a localizzare anche la sua abitazione in via dell’Archeologia, dove ieri sera è scattato il blitz. La perquisizione dell’appartamento ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare una grossa busta di plastica contenente circa 850 g di marijuana, decine di dosi di hashish, bilancini di precisione e materiale per il taglio e confezionamento della droga. Il 30enne è stato ammanettato e portato in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo. Questa mattina, presso le aule del Tribunale di Roma, è stato condannato per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti e portato in carcere a Rebibbia. Durante l’attività, i Carabinieri hanno anche scoperto l’evasione, in largo Ferruccio Mengaroni, di una 29enne romana, ben nota per i suoi precedenti. La donna che era sottoposta agli arresti domiciliari, è stata trovata fuori dalla sua abitazione e arrestata.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)