Roma, utilizza il suo negozio di abbigliamento per spacciare

0
75

(MeridianaNotizie) Roma, 13 dicembre 2017 – Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno notificato ad un romano di 39 anni, già noto alle forze dell’ordine per reati riguardanti lo spaccio di sostanze stupefacenti, un provvedimento di sospensione della licenza, per 30 giorni, del proprio esercizio commerciale. Il provvedimento arriva dopo l’arresto del 39enne, avvenuto lo scorso 19 novembre, quando i Carabinieri al termine di una operazione antidroga lo bloccarono mentre spacciava dosi di cocaina, utilizzando proprio il suo negozio di abbigliamento, situato nei pressi di piazza Trilussa, come base operativa. Dopo l’arresto i militari hanno avanzato anche la proposta di sospensione dell’attività commerciale al Questore di Roma che ha così emesso il provvedimento. Dopo la notifica del provvedimento, l’uomo dovrà tenere le serrande abbassate del proprio negozio per 30 giorni, così come disposto.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)