Termini, shopping natalizio e pranzo con carte di credito rubate

0
30

(MeridianaNotizie) Roma, 22 dicembre 2017 – Due 18enni di origini egiziane sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro dopo essersi concessi una tipica giornata nel magico clima festivo della Capitale: passeggiata in centro, shopping natalizio con l’acquisto di alcuni regali e anche una rilassante pausa pranzo in compagnia, tutto pagato con una carta di credito rubata. I due ragazzi hanno fatto acquisti in tre negozi di abbigliamento, all’interno del Forum Termini e in via Giovanni Giolitti, e pagato il pranzo in un noto fast food della zona. Il piano dei due 18enni era ben studiato in quanto i pagamenti, tutti di piccoli importi, venivano eseguiti con la carta di credito rubata, in modalità contactless, senza utilizzo di firma o inserimento codice pin. I Carabinieri però li hanno scoperti e fermati, trovandoli in possesso della carta rubata con la quale avevano appena speso. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. Sono accusati di ricettazione, possesso ingiustificato ed utilizzo fraudolento di carta di credito.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)