Tor Vergata, 7 kg di droga e una pistola nascosta in un garage

0
41

(MeridianaNotizie) Roma, 9 dicembre 2017 – Ad esito di una mirata attività antidroga, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato un 61enne di origini campane e due donne romane di 18 e 50 anni con le accuse di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi e ricettazione. Indagando negli ambienti dello spaccio di droga in zona Giardinetti, i Carabinieri hanno localizzato l’abitazione dell’uomo, in via Caprolano, dove avevano fondati sospetti circa la presenza di un nascondiglio di un’ingente quantità di droga. Nella serata di ieri, i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz nella casa del 60enne, in quel momento in compagnia delle due donne, e durante la perquisizione dell’appartamento e delle sue pertinenze, sono stati rinvenuti 6,5 Kg di hashish suddivisi in 64 “panetti”, 1,2 Kg di cocaina e una pistola calibro 9, risultata rubata nel 2015 a Reggio Calabria. Tutto il materiale rinvenuto era stato occultato in un’auto e all’interno del garage dei tre malviventi. I tre complici sono stati ammanettati e portati rispettivamente in carcere a Regina Coeli e nella sezione femminile del carcere di Rebibbia.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)