Roma, Giardini Piazza Forlanini: via alla riqualificazione

0
30

(MeridianaNotizie) Roma, 21 dicembre 2017 – Una cancellata perimetrale alta più di 2 metri con 4 cancelli d’ingresso, percorsi pedonali pavimentati, potatura e ripulitura delle essenze arboree, nuovi giochi per i bambini, un’area fitness e rampe per gli skateboard. Queste sono solo alcune delle novità previste dal progetto di riqualificazione dei giardini di Piazza Carlo Forlanini nel XII Municipio, realizzato e finanziato dall’Assessorato capitolino alla Sostenibilità Ambientale, in stretta collaborazione con il Municipio. Un investimento complessivo di 800 mila euro per questo importante polo di attrazione del quartiere Portuense, situato vicino all’Istituto Comprensivo Piazza Forlanini che ospita circa 630 studenti. “Per troppi anni è mancata un’adeguata manutenzione dell’area verde che versa oggi in un notevole stato di degrado. Vogliamo garantire bellezza e sicurezza a questo punto strategico del quartiere. Con la protezione perimetrale e i cancelli vogliamo evitare che si verifichino atti vandalici, come è capitato soprattutto di notte. Grande attenzione anche per i bambini con un’area gioco di 265 mq dove ci saranno nuove attrezzature per tutte le fasce d’età come altalene, giochi multifunzione e una piramide per l’arrampicata. L’importante tocco di novità è dato dall’area fitness, 100 mq con cyclette, spalliere, parallele e altro per lo sport. Come simbolo della riqualificazione verde della piazza abbiamo scelto un ulivo, perché vogliamo far arrivare ai residenti il senso di cambiamento, di rinnovamento e di benessere”, afferma l’assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, Pinuccia Montanari. “Le piante presenti saranno potate – ha detto Daniele Diaco presidente della Commissione Capitolina all’Ambiente – e verrà rifatto il tappeto erboso, piantata la siepe, realizzate nuove aiuole in muratura e risistemati i percorsi pedonali. Verranno messe in opera 22 nuove panchine e cestini portarifiuti differenziati. Grazie ad Acea installeremo anche una fontanella pubblica. Anche gli amici animali saranno i benvenuti, per questo il progetto prevede cestini per le deiezioni canine. Una scelta importante di igiene e decoro perché vogliamo uno spazio verde adatto a grandi e piccini, pulito, sicuro, senza però rinunciare al proprio cane”.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)