Roma, guardia giurata finisce in manette al Tufello

0
64

(MeridianaNotizie) Roma, 5 gennaio 2018 – Gli investigatori della Polizia di Stato del Commissariato Fidene – Serpentara erano da tempo sulle sue tracce. Nel corso del continuo monitoraggio effettuato nella zona, gli agenti erano infatti venuti a conoscenza di un pusher divenuto un punto di riferimento per i tossicodipendenti del Tufello, che aveva un vistoso tatuaggio sul collo. Grazie alle indagini effettuate, i poliziotti sono riusciti ad identificare un 34enne italiano e, nel pomeriggio di ieri, è scattato il blitz presso la sua abitazione. L’uomo, risultato essere una guardia giurata, è stato trovato in possesso di circa 300 grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione ed alcuni fogli, riportanti la contabilità dell’attività illecita. L’uomo, pertanto, è stato arrestato, per rispondere di detenzione al fine di spaccio di cocaina, mentre l’arma di cui era in possesso è stata sequestrata.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)