Roma, cocaina, erba sintetica e mefedrone: arrestati tre nordafricani a San Lorenzo

0
76

(MeridianaNotizie) Roma, 23 gennaio 2018 – Cocaina, mefedrone ed erba sintetica. Questo quanto rinvenuto dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Celio, diretto da Stefania D’Andrea, in un locale adibito a “fumeria” nelle adiacenze di via dello Scalo San Lorenzo. Gli investigatori, nel corso dei servizi antidroga effettuati, hanno notato un andirivieni sospetto in un locale ed hanno deciso di effettuare un breve appostamento. Una donna, in particolare, è stata notata entrare all’interno, insieme ad un’altra persona che poi è uscita frettolosamente. Intuendo che la ragazza fosse in cerca di droga, è scattato il blitz degli agenti della Polizia di Stato, che hanno trovato all’interno tre stranieri e la donna intenta a fumare cocaina da un narghilè. Inoltre, su un comodino, i poliziotti hanno rinvenuto altra cocaina ed una somma di danaro in banconote di piccolo taglio nonchè, nascoste sotto un letto, 33 capsule di mefedrone e 21 grammi di erba sintetica. Al termine della perquisizione i tre stranieri sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Accompagnati in commissariato sono stati identificati per A.C. di 46 anni, D.H. di 36 anni e K.H. di 35 anni, i primi due di origine nigeriana e l’altro marocchino, tutti e tre con precedenti di polizia specifici.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)