Roma, controlli a San Basilio: sequestrate 100 dosi di droga

0
50

(MeridianaNotizie) Roma, 5 marzo 2018 – Ancora sotto la lente d’ingrandimento le vie e le piazze del quartiere San Basilio, dove i Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro, con la collaborazione dei colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma e della C.I.O. dell’8° Reggimento Lazio, hanno eseguito capillari controlli che hanno portato all’arresto di 5 persone e al sequestro di circa 100 dosi di droga e oltre 700 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. Identificati anche una decina di assuntori di sostanze stupefacenti che sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma. Nello specifico, i Carabinieri hanno arrestato tre cittadini romani, un 55enne pensionato, un 46enne e un 31enne, entrambi senza occupazione, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno notato i tre, già noti per i loro trascorsi negli ambienti della droga, aggirarsi con fare sospetto in via Corinaldo prima di entrare in un’abitazione, nella stessa via, dove li hanno seguiti. All’interno dell’appartamento, risultato di proprietà del pensionato, i Carabinieri hanno rinvenuto la droga, cocaina e marijuana divisa in circa 100 dosi, e il denaro contante, oltre a bilancini di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento. Il pensionato e il 46enne sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, mentre il 31enne, di fatto senza fissa dimora, è stato portato e trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo. I Carabinieri hanno anche arrestato un 60enne e un 46enne, cittadini romani con precedenti, in esecuzione di un’ordinanza di sottoposizione alla detenzione domiciliare. Dovranno scontare, rispettivamente, 8 mesi per il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare, commesso nell’anno 2004, e 1 anno e 9 mesi per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso a marzo 2017.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)