Il Teatro di Roma per la legalità, appuntamenti all’Argentina e al Teatro di Villa Torlonia

1049

(MeridianaNotizie) Roma, 26 marzo 2018 – Il Teatro di Roma dedica ai temi della giustizia e della verità il percorso “Il Teatro Per La Legalità”, un’occasione di riflessione con cui contribuire a mantenere vivo il senso civico e i valori fondanti della nostra società: la convivenza, il vivere civile e l’essere partecipe di una comunità. Un impegno che restituisce al teatro il suo valore etico, di denuncia e di educazione civica per le giovani generazioni.Da Sangue nostro, un’altra storia di mafia, che rievoca la strage avvenuta a Pizzolungo, di e con Fabrizio Coniglio, in scena con Alessia Giuliani (26 marzo, Teatro Argentina) e che propone dopo lo spettacolo gli interventi di Piercamillo Davigo e Margherita Asta; al racconto della mafia attraverso i “racconti” degli stessi mafiosi con Parole d’onore, tratto dal testo di Attilio Bolzoni, interpretato da Marco Gambino (27 e 28 marzo, Teatro di Villa Torlonia); mentre a Pasolini è dedicato il monologo Pasolini: la verità scritto, diretto e interpretato da Claudio Pierantoni (22 aprile, Teatro Argentina), con in scena le percussioni del grande Roberto Gatto. Sempre alle nuove generazioni è destinato Dieci storie proprio così-terzo atto, spettacolo di Giulia Minoli e Emanuela Giordano, in cartellone fino al 29 marzo al Teatro India nell’ambito del Festival dell’impegno civile “Un’altra storia”.

(a cura di Cecilia Gufglielmetti)

 

Articolo precedenteReinserimento sociale, al via l’uscita dei primi 18 detenuti per la pulizia dei parchi
Articolo successivoRoma, lotta all’abusivismo commerciale: 50.000 pezzi sequestrati dalla Polizia Locale a febbraio