Turismo, Campidoglio: Roma partecipa alla Fiera Internazionale di Berlino

0
106

(MeridianaNotizie) Roma, 7 marzo 2018 – Dopo il successo dello scorso anno, Roma torna a promuovere la sua offerta turistica all’ITB Berlin, in programma dal 7 all’11 marzo nella capitale tedesca. Già da oggi, Roma Capitale sarà impegnata in un workshop dedicato ai professionisti del settore e alla stampa accreditata, organizzato da COMITEL presso l’Hotel Bristol Berlin, durante il quale gli operatori romani incontreranno i buyer tedeschi del settore incoming. La Borsa internazionale del turismo di Berlino è uno dei principali appuntamenti del settore: sono 180.000 i visitatori attesi per l’evento, con 10.000 espositori provenienti da 180 diversi Paesi. La domanda turistica tedesca è fondamentale per Roma, che nel 2017 ha registrato 772.040 arrivi dalla Germania e un totale di 2.777.755 presenze, pari rispettivamente a +2,94% e +3,10% rispetto al 2016 (dati EBTL – Ente Bilaterale Turismo del Lazio). Una crescita che consolida il sentiment positivo del Paese nei confronti della nostra capitale: secondi in fatto di arrivi solo al Regno Unito, i tedeschi si confermano tra i principali estimatori di Roma nella classifica europea. Non solo: stando a una recente indagine condotta da Ipsos, fra i tedeschi che hanno fatto un viaggio fuori dai propri confini nazionali negli ultimi tre anni, il 40% dichiara di aver visitato l’Italia, e il 26% di questi ha scelto Roma. Le imprese romane presenti a Berlino presenteranno le novità di settore a viaggiatori, tour operator, albergatori, ristoratori, decision maker, esperti, buyer e influencer della filiera internazionale, con speciale riguardo per le novità dell’offerta capitolina, la rinnovata sensibilità nella “cultura dell’accoglienza”, i temi della sostenibilità e della qualità contro l’overtourism. Riflettori puntati su musei, eventi artistici e culturali, itinerari enogastronomici, vie dello shopping e percorsi alternativi, come pure su hotel e locali della movida romana. Parallelamente, la faranno da protagonisti i prodotti innovativi dedicati ai visitatori, i prodotti editoriali e le nuove opportunità di prenotazione di mostre ed eventi disponibili nei Tourist Info Point di Roma Capitale. Spazio sarà dedicato anche alla promozione della Roma Pass, la card turistica che consente un’offerta integrata per musei, siti archeologici e trasporto pubblico locale nelle due versioni da 72 ore e 48 ore.”Torniamo all’ITB Berlin con entusiasmo, forti anche della consolidata preferenza accordataci dai viaggiatori tedeschi, con l’intento preciso di mostrare al pubblico una Roma ancora in gran parte da scoprire. Una ricerca di Ipsos testimonia come il 91% dei turisti tedeschi abbia visitato il Colosseo, il 68% Fontana di Trevi, immediatamente seguita da un 66% che si è recato a San Pietro e da un 63% in visita al Pantheon. Monumenti di sicuro fascino, cui vogliamo però aggiungere itinerari inconsueti, dalle architetture contemporanee del quartiere Flaminio ai percorsi “verdi” di Ville e parchi capitolini. In questi giorni è in edicola anche il supplemento “Roma” all’interno del prossimo numero di National Geographic Traveler Deutschland, nuovo strumento di promozione capitolina rivolto al pubblico tedesco”, dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Adriano Meloni.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)