Campidoglio, lotta contro zanzara tigre: nuova ordinanza

1115

(MeridianaNotizie) Roma, 10 maggio 2018 – Firmata l’ordinanza della Sindaca che dispone prescrizioni, comportamenti e divieti per arginare la diffusione della zanzara tigre, insetto nocivo in sé e in quanto vettore di pericolose patologie come la Chikungunya. Fondamentale, nel provvedimento, l’eliminazione di ogni elemento ambientale che favorisca la diffusione dell’Aedes albopictus, in primis l’acqua stagnante per qualsiasi causa e in qualsiasi recipiente: vasi, piscine, serre, copertoni lasciati all’aperto, condensa prodotta da climatizzatori, tombini, abbeveratoi, impianti industriali… Disposizioni puntuali sono indicate anche per i trattamenti larvicidi. Le multe per inosservanza vanno da 50 a 500 euro. L’ordinanza è in vigore da subito e fino al 31 dicembre 2018.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Articolo precedenteRoma, “Don Matteo” alla romana smaschera truffatore e lo fa arrestatre dai Carabinieri
Articolo successivoMusica, a Lagonegro, dal 15 al 17 giugno una tre giorni dedicata a Pino Mango