Roma, arrestato ingegnoso pusher:nascondeva la droga dietro lo specchietto retrovisore dell’auto

0
17

(MeridianaNotizie) Roma, 11 maggio 2018 – Un 62enne romano è stato arrestato dai Carabinieri del Stazione Roma Viale Libia che lo hanno scoperto dopo avere apportato ingegnose modifiche alla sua autovettura per occultare droga e denaro “sporco”; per lui l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri pomeriggio, impegnati in un posto di controllo in via Valsugana, i Carabinieri hanno fermato l’uomo a bordo della sua autovettura e, perché già noto per i suoi trascorsi negli ambienti della droga, hanno deciso di controllarlo bene. L’accurata ispezione del veicolo ha permesso ai Carabinieri di scoprire due vani, uno con apertura a scatto nascosto dietro lo specchietto retrovisore lato guida, dove sono stati rinvenuti, all’interno di un calzino, 30 grammi di cocaina e l’altro, sotto il freno a mano, dove sono stati trovati 1.000 euro in contanti, provento dell’attività illecita. Il malvivente è stato immediatamente ammanettato e sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione mentre il veicolo, la droga e il denaro sono stati sequestrati.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)