Roma, preso il rapinatore seriale che scippava le anziane per la strada

0
51

(MeridianaNotizie) Roma, 9 maggio 2018 – Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 42enne italiano di Pomezia. L’uomo è ritenuto responsabile di almeno 2 rapine, messe a segno lo scorso mese di gennaio, ai danni di due anziane donne. Il 42enne utilizzava sempre lo stesso modus operandi: attendeva che le potenziali vittime passeggiassero da sole lungo le strade del centro cittadino, si avvicinava e con forza strappava loro di dosso le borse che portavano a tracolla. In un’occasione una delle vittime, una 74enne, accorgendosi dell’uomo ed opponendo resistenza allo scippo, è stata spinta e trascinata a terra, riportando la frattura dell’omero, ma riuscendo a far desistere il malvivente. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia, con la collaborazione dei militari della Stazione di Pomezia, hanno analizzato molte ore di filmati dei vari sistemi di videosorveglianza installati nel Comune di Pomezia riuscendo ad indirizzare i sospetti sul conto del 42enne. L’indagato è stato, anche, riconosciuto da alcune delle sue vittime in sede di individuazione fotografica. L’uomo, dopo la notifica dell’ordinanza, è stato rinchiuso in carcere.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)