Ardea, ordinanza anti-alcol: Edelvais Ludovici e William Spina chiedono spiegazioni al Sindaco

0
298

(MeridianaNotizie) Ardea, 14 novembre 2018 – A Tor San Lorenzo per contenere i fenomeni di degrado nel quartiere e gli episodi di criminalità, il Sindaco di Ardea ha vietato la vendita di alcolici dalle ore 16 alle 7 del mattino. Un divieto che vale per i negozi che si trovano in quattro vie e piazze: Largo San Lorenzo (dal n.1 al n. 51), Largo Nuova California (dal n. 2 al n.56), via del Parco (dal n.2 al n. 4)e viale Marino (dal n. 2 al n. 60).

«E’ un atto che cambia e influenza la vita quotidiana e pubblica di alcuni cittadini – dichiarano in una nota congiunta William Spina, leader della lista civiva MDF e il consigliere comunale Edelvais Ludovici – un provvedimento che critichiamo perchè danneggia attività commerciali rispetto ad altre, vietando l’uso di alcol solo ed esclusivamente in quattro vie e piazze. Una scelta sicuramente originale rispetto alle ordinanze emessa da tutti i comuni d’Italia».

«Siamo curiosi di capire come si contiene il fenomeno di degrado quando il cittadino, impossibilitato ad acquistare una bevanda in un’attività commerciale con il divieto, acquista la bevanda magari in un supermercato o altra attività a pochi metri di distanza».

«Crediamo – concludono i due politici – che tutti i commercianti devono essere responsabili alla stessa maniera e che al più presto il Sindaco di Ardea, Mario Savarese, riesca a modificare un provvedimento che ad oggi, secondo noi, contiene poche certezze e troppi interrogativi».