Frosinone, Operazione “Brothers”: sei gli arresti

0
146
(MeridianaNotizie) Roma, 9 novembre – Sono sei gli arrestati nell’ambito dell’indagine ‘Brothers’, coordinata dalla procura di Frosinone e condotta dai carabinieri di Anagni: sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Quattro sono finiti in carcere e due ai domiciliari. L’intera indagine ha preso spunto dall’arresto di una donna, M. T., che lo scorso anno fu sorpresa in piazza Cavour con 27 dosi di cocaina. Nel corso delle indagini si è scoperto che le auto usate dagli indagati avevano comparti ad hoc per nascondere la droga e da accertamenti è emerso anche un forte giro di affari. Sono emersi 80 episodi di cessioni di cocaina per un controvalore di circa 23mila euro per lo spaccio al dettaglio. Inoltre sono stati indagati a piede libero un 35enne albanese, espulso lo scorso marzo per motivi di sicurezza, e un 34enne albanese nonché segnalate alla prefettura di Frosinone sei persone per uso di droga. (Sci/AdnKronos)