Roma: fermato dopo inseguimento, viene trovato con 1 kg di hashish sotto la sella

0
130

(MeridianaNotizie) Roma 5 novembre 2018 – Ha cercato di eludere un posto di controllo dei Carabinieri, così dopo un breve inseguimento, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 43enne, di Roma, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi da fuoco. L’uomo ieri sera, a bordo del suo scooter, transitando in Piazzale Jonio, alla vista della pattuglia dei Carabinieri ha repentinamente cambiato strada. Dopo un breve inseguimento, i militari sono riusciti a bloccare il fuggitivo e lo hanno sottoposto ad un accurato controllo. La perquisizione sul posto, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire, occultati sotto la sella, due “panetti” di hashish, per un peso complessivo di 1 kg e più di 600 euro in contanti. Nel suo appartamento, i Carabinieri hanno trovato e sequestrato altri 10 g di hashish, 50 g di marijuana, due fucili: un “Breda” e un  “Zoli”, entrambi calibro 12; una carabina “Winchester”; 422 cartucce cal. 12; una pallottola calibro 38, il tutto detenuto senza alcun permesso. Dopo l’arresto, l’uomo è stato portato in caserma, e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.