Roma, rinvenuti e sequestrati oltre 500 grammi di cocaina e hashish, alcuni grammi di marijuana ed un 1 proiettile

0
213

(MeridianaNotizie) Roma, 17 novembre 2018 – Proseguono incessanti i servizi finalizzati al contrasto del fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere San Basilio da parte della Squadra di Polizia Giudiziaria del  Commissariato, diretto da Agnese Cedrone.

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia di Stato, unitamente alle unità cinofile della Questura di Roma, hanno proceduto all’ispezione di alcuni locali condominiali con successive perquisizioni domiciliari che hanno portato all’acquisizione di elementi investigativi inerenti l’illecita attività di spaccio di stupefacenti; l’immediata e successiva attività di indagine ha consentito di procedere proprio martedì scorso, al sequestro, a carico di ignoti, di 234 dosi di cocaina per un peso di 281 grammi;  3 dosi di marijuana del peso di 4 grammi e due bilancini di precisione, rinvenuti occultati in via Montegiorgio, all’interno di una cassettina elettrica.

L’attività è proseguita anche il giorno successivo quando, i poliziotti,  ispezionando i locali condominiali in via Filottrano, hanno rinvenuto, su segnalazione del cane antidroga “Wumm”,  5  panetti di hashish del peso complessivo lordo di 500 grammi, occultati all’interno di una cassettina elettrica in metallo chiusa ubicata nell’androne dello stabile.

Successivamente dopo la perquisizione  in un appartamento in via Filottrano, in un vano abusivo ricavato nel sottoscala, protetto da una porta in ferro, la cui chiave veniva trovata occultata agganciata sotto il passamano della ringhiera delle scala  con magnete applicato,  sono stati rinvenuti e sequestrati 233 grammi di  cocaina contenuti in un barattolo in plastica, ulteriori 5 “dosi” di cocaina  del peso complessivo di 5 grammi nonché un  proiettile calibro 7,65.

Proseguono le indagini per risalire all’identificazione dei pusher.