Pomezia, Giornata Mondiale in ricordo delle Vittime della strada, le parole del Sindaco Adriano Zuccalà

0
352

(MeridianaNotizie) Pomezia, 18 novembre 2018 – “C’è bisogno di un rinnovato e maggiore impegno – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – per cercare di ridurre il numero di sinistri e di decessi da incidenti stradali e per evitare alcuni comportamenti come la guida distratta ed il mancato rispetto delle regole del codice della strada. Il personale del Corpo della Polizia Locale del Comune di Pomezia è impegnato, ormai da diversi anni, in percorsi formativi rivolti agli alunni delle scuole presenti sul territorio comunale, con particolare riferimento a quelli della scuola primaria, sui temi dell’educazione, della sicurezza stradale e della cultura della legalità. Anche nel 2019 si continuerà un percorso simile con l’obiettivo di coinvolgere un numero sempre maggiore di bambini e ragazzi delle scuole primarie pometine (nel 2017 furono circa 800 gli alunni coinvolti), nella convinzione che solo partendo dai più piccoli e seminando bene, in termini di legalità e rispetto, potremo riuscire a fare un salto di qualità a livello culturale e di civile convivenza. Per garantire il rispetto delle norme in tema di sicurezza stradale, il nostro Corpo di Polizia Locale è dotato di dispositivi di rilevazione della velocità (Telelaser) e dei cosiddetti “Full Scan” per una conoscenza immediata dei veicoli sprovvisti di assicurazione e revisione che possono costituire un pericolo per gli altri automobilisti. Sempre nel corso del 2019, partirà la video sorveglianza della corsia preferenziale sulla rampa di uscita dalla Pontina in direzione via Roma e la predisposizione di impianti semaforici con rilevamento automatico delle violazioni del codice della strada nei luoghi più sensibili come gli attraversamenti pedonali. Prevenzione e formazione – conclude il Primo Cittadino – ad iniziare dai più piccoli, e repressione dei comportamenti pericolosi alla guida: sono alcuni degli obiettivi sfidanti che ci poniamo per il governo della nostra Città per i prossimi 5 anni.”