Castel Romano, ancora fiamme al campo nomadi: bruciano vetture rubate (FOTO)

0
338

Ancora un incendio al campo rom di Castel Romano. Vigili del fuoco di Pomezia sono dovuti intervenire in serata per bloccare l’ennesimo incendio di autovetture rubate. Non passano giorno che gli stessi vigili, insieme alle forze dell’ordine, devono intervenire per porre fine a questi ripetuti roghi di origine dolosa.  L’insediamento rom a ridosso della via Pontina conta circa 500 presenze di nomadi che vivono in roulotte e container in una condizione di profondo degrado e sporcizia a pochi chilometri dalla capitale. Nonostante tutto, all’interno del campo rom, si trovano vetture di lusso come ad esempio Mercedes Classe A  Serie S Coupè o Bmw Serie 1 M3. Solo poche settimane fa il Comune di Roma aveva avviato le operazioni per la rimozione di 150 tra autoveicoli incendiati, ma  a quanto pare la storia si ripete, le auto continuano a bruciare. Diverse sono le segnalazioni che continuano ad arrivare da parte dei cittadini, il cimitero di veicoli carbonizzati cresce a vista d’occhio e con lui anche il dannoso impatto ambientale. Non è ora della chiusura ?

 

PHOTOGALLERY