Castel Romano, in via di definizione la delibera per smantellare il campo nomadi (FOTO)

0
523

In via di definizione  la delibera per smantellare il campo nomadi di Castel Romano, situato sulla Pontina in direzione Roma. La giunta Raggi, secondo voci del Campidoglio, punta a smantellare la baraccopoli molto prima del 2021, data prevista dal piano messo a punto nel 2017. Dopo battute di arresto e proroghe ora nel programma rientrerebbe anche la più grande baraccopoli della Capitale nota purtroppo soprattutto per i furti, incendi e lanci di sassi scagliati dai cavalcavia. Come riporta Il Messaggero, ai circa 1000 nomadi sarà offerto un bonus casa, vale a dire un assegno mensile fino a 800 euro, per massimo due anni, per trovarsi un appartamento in affitto e mollare la roulotte. Condizione valida per le famiglie a reddito basso.  Per chi viene dalla Romania, si proverà con la formula dei «rimpatri volontari assistiti».

E’ bene ricordare che l’Agenzia Stampa Meridiana Notizie, martedì 11 dicembre 2018 aveva denunciato pubblicamente la situazione insostenibile del campo nomadi di Castel Romano pubblicando un ricco servizio fotografico realizzato nel 2018.

Queste sono alcune foto scattate nel campo nomadi di Castel Romano quest'anno. Situazione insostenibile, crediamo che sia il caso di dire basta a questo scempio. A quando la chiusura?

Geplaatst door Meridiana Notizie op Dinsdag 11 december 2018