Roma, esibisce una carta d’identità falsa per ottenere l’assunzione di lavoratori stagionali

506

(MeridianaNotizie) Roma, 17 dicembre 2018 – Si è presentato presso lo Sportello Unico per l’immigrazione della Prefettura, munito di carta d’identità falsa e con documentazione per l’assunzione di 5 lavoratori stagionali dinazionalità indiana. È così che, D.S.E., 49 anni, italiano, pensava di farla franca, ma l’impiegato della Prefettura, ricevuta l’istanza, dubbioso della genuinità del documento, ha immediatamente chiamato la Polizia di Stato. Gli agenti del commissariato Colombo, diretto da Ada Nitoglia, giunti sul posto, hanno accertato la vera identità dell’impostore ed impedito pertanto la conclusione dell’iter burocratico volto a favorire l’ingresso illegale di cittadini extracomunitari ed il cui ultimo tassello sarebbe stato quello di far ricadere le relative spese fiscali a carico del proprietario di un’azienda agricola, completamente estraneo ai fatti, i cui dati identificativi erano stati sottratti. D.S.E, tratto in arresto, è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

Articolo precedenteParata di Vip per il Christmas Acaia Beauty aperiparty
Articolo successivoPolizia di Stato: operazione “canapa light” sequestrati 73 kg complessivi di infiorescenze, eseguite perquisizioni in tutte le rivendite di canapa light della provincia di Forli/Cesena