Animali, Caramanica (Ra): “Italia ancora indietro su tutela diritti”

0
234

(MeridianaNotizie) Roma, 10 dicembre 2018 – “Oggi 10 dicembre è un giorno molto importante perchè si celebra la giornata internazionale per i diritti degli animali: una data dall’elevato valore simbolico, un momento di riflessione per tutte le istituzioni al fine di comprendere come l’Italia, dal punto di vista pratico e giuridico, sia ancora troppo indietro nella tutela dei nostri amici animali. Basta osservare le norme, spesso rimaste inapplicate, che prevedono pene troppo leggere verso chi commette maltrattamenti nei confronti degli animali. Animali, che peraltro, nel nostro ordinamento, sono considerati illogicamente beni mobili, anziché esseri senzienti, come logica e civiltà vorrebbero. Insomma, in Italia c’è ancora tanto da fare a difesa degli animali: un paese che presta il fianco alle lobby venatorie, con un governo, quello “gialloverde”, che utilizza il tema del diritto animale solamente per fare campagna elettorale e racimolare qualche voto. Serve una decisa inversione di marcia, Rivoluzione Animalista sta lavorando per questo”.

Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.