Anzio, scuole: il Comune mette a disposizione i fondi per gli Istituti Comprensivi

0
254

(MeridianaNotizie) Anzio, 12 dicembre 2018 – Firmato il protocollo d’intesa per il minuto mantenimento e l’innovazione tecnologica tra il Comune di Anzio e tre istituti comprensivi.

In queste ore è stato sottoscritto, dopo essere stato approvato dalla Giunta comunale, il protocollo d’intesa per il trasferimento di €90.000,00 ai tre Istituti comprensivi firmatari dell’accordo. Tali fondi sono erogati per consentire, in piena autonomia, alle dirigenti scolastiche di apportare migliorie e garantire il minuto mantenimento dei plessi scolastici.

‘’Ringrazio i dirigenti scolastici Carla Parolari per l’I.C. Anzio I , Maria Teresa D’Orso per l’I.C. Anzio III e Grazia Di Ruocco per l’I.C. Anzio V ,unitamente al Sindaco ed all’Amministrazione comunale, per la sottoscrizione del protocollo d’intesa che permetterà, attraverso il trasferimento di fondi, di gestire in piena autonomia interventi di minuto mantenimento e investimenti sull’innovazione tecnologica”

Questo è quanto affermato dall’Assessore alla Pubblica Istruzione, Cultura ed Edilizia Scolastica del comune di Anzio Laura Nolfi dopo la sottoscrizione del protocollo d’intesa per il minuto mantenimento e l’innovazione tecnologica che prevede il trasferimento di Euro 30.000 ad ogni istituto comprensivo.

Tale strumento è stato fortemente voluto dalla Giunta comunale ed accolto con entusiasmo ed orgoglio da alcune dirigenti scolastiche con l’obiettivo di migliorare la qualità degli ambienti.

“Ringrazio inoltre – prosegue l’Assessore alla Pubblica Istruzione Laura Nolfi – i tanti genitori che fino ad oggi hanno contribuito volontariamente a rendere più confortevoli le aule trasformando un intervento di pittura ed abbellimento dei locali scolastici in un progetto educativo per i propri figli, con la preziosa collaborazione del personale docente e collaboratori ATA.”

Congiuntamente agli interventi di minuta manutenzione che potranno effettuare ora le scuole, sono stati predisposti dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione ed Edilizia scolastica ulteriori interventi straordinari, molti dei quali saranno realizzati durante la chiusura per le vacanze di Natale .

‘’Un ulteriore passo – conclude l’Assessore Nolfi – che insegna ai nostri figli l’importanza della collaborazione tra le istituzioni: casa, scuola ed Ente… Ci stiamo tutti impegnando per rendere l’ambiente di studio il più piacevole e stimolante possibile per permettere ai nostri figli di crescere ed apprendere nella maniera migliore…Questo per me è il significato della buona scuola.’’