Essere Pomezia, ponte pedonale S.R. 148: chiediamo un servizio navetta gratuito per i residenti della zona

0
170

(MeridianaNotizie) Pomezia, 7 dicembre 2018 – Il gruppo consiliare Essere Pomezia ha presentato una nuova proposta, legata ancora al tema del ponte pedonale sulla S.R. Pontina nei pressi del quartiere via Poma/via Pisacane. I consiglieri Fucci, Abbondanza e Pecchia intendono impegnare il sindaco e la giunta ad attivare entro il 31 dicembre prossimo, nelle more del ripristino del ponte pedonale ad opera del gestore della S.R. 148, un servizio di navetta gratuito che trasporti i residenti dai quartieri sopra citati verso un nodo di scambio sicuro.

Questa soluzione sembra doverosa nei confronti dei numerosi cittadini della zona, considerando che quel ponte pedonale, attualmente chiuso e inutilizzabile, consentiva l’attraversamento da un lato all’altro della strada. Oltre a rendere difficoltoso lo spostamento a piedi dei residenti, i pendolari non possono raggiungere in altre maniere la fermata del bus. Recentemente, come ribadito anche nella mozione correlata a questa, qualche persona è rimasta ferita nel tentativo di attraversare la Pontina, mettendo a rischio la loro stessa incolumità e quella degli automobilisti.

Per tutte queste ragioni, dal momento che il comune di Pomezia è competente per il servizio di trasporto pubblico locale e che ha a disposizione un mezzo tipo “van” che può essere usato a costo zero, chiediamo l’attivazione di questa linea temporanea, fino a che il ponte non verrà ripristinato dalla società autorizzata a realizzare interventi di manutenzione sulle strutture connesse alla S.R. 148.

Votare favorevolmente questa mozione significherebbe avere a cuore la salute e la sicurezza di cittadini e automobilisti, oltre che tutelare le esigenze di mobilità della popolazione pometina.