Cesare Battisti è atterrato a Ciampino (VIDEO)

0
354

Cesare Battisti è atterrato in Italia. Arrestato domenica in Bolivia a Santa Cruz e subito espulso dal paese, l’ex terrorista è atterrato stamani alle 11.35 all’aeroporto romano di Ciampino dopo essere decollato ieri sera dal paese sudamericano.

Battisti è sceso dal Falcon 900 che l’ha riportato in Italia dieci minuti dopo aver toccato terra circondato dai poliziotti.

Poco dopo l’apertura del portellone dell’aereo un gruppo di sette agenti di polizia è salito sul velivolo, mentre un’altra decina di agenti, in parte armati di mitraglietta attendeva ai piedi della scaletta, e nel giro di qualche minuto lo ha fatto scendere dall’aereo.

Ad attendere l’arrivo dell’ex terrorista, all’interno dello scalo di Ciampino, il ministro dell’Interno Matteo Salvini e il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Battisti è apparso tranquillo e non ha mai abbassato lo sguardo mentre procedeva scortato dagli agenti.

Battisti rientra nei casi dell’ergastolo ostativo, ossia senza la possibilità di ottenere benefici nell’esecuzione della pena, almeno se le condizioni non mutano. Lo hanno spiegato il procuratore generale di Milano Roberto Alfonso e il sostituto pg Antonio Lamanna.

“Ora so che andrò in prigione” ha detto Battisti parlando con i funzionari dell’Antiterrorismo che lo hanno accolto a Ciampino. L’ex terrorista è apparso rassegnato ed ha ringraziato per come è stato trattato e per i vestiti più pesanti fornitigli in aereo.

“Finalmente Battisti è atterrato a Ciampino e ha toccato il suolo italiano – dichiara  il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede sui social – Oggi diciamo al mondo che non ci si può sottrarre alla giustizia italiana.

Cesare Battisti non sarà portato nel carcere di Roma Rebibbia, ma per ragioni di sicurezza sarà incarcerato nel penitenziario di Oristano. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi.

“Oggi è una giornata di festa per gli italiani – dichiara il Ministro dell’Interno e Vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini –  con la cattura e il rientro nelle nostre galere di Battisti. Ma deve essere l’inizio di un percorso, perché sono tanti, troppi i terroristi ancora a piede libero”.

 

In diretta dall'Aeroporto di Ciampino – L'arrivo di Cesare Battisti

Geplaatst door Polizia di Stato op Maandag 14 januari 2019

Conferenza stampa Conte – Salvini – Bonafede

In diretta da Palazzo Chigi. Oggi è una giornata di festa per gli italiani con la cattura e il rientro nelle nostre galere di Battisti. Ma deve essere l’inizio di un percorso, perché sono tanti, troppi i terroristi ancora a piede libero, anche nella vicina Francia, dal cui governo non accettiamo lezioni di morale, accoglienza, solidarietà e generosità.Chi ha sbagliato in Italia deve pagare in Italia!

Geplaatst door Matteo Salvini op Maandag 14 januari 2019