Pigneto, offrono droga ai Carabinieri in borghese che li arrestano

474

(MeridianaNotizie) Roma, 8 gennaio 2019 – Nel cuore della notte, hanno avvicinato due ragazzi pensando di “piazzare” le loro dosi di droga ma si sono ritrovati le manette ai polsi, increduli quando hanno scoperto che erano due Carabinieri in borghese. Due cittadini del Senegal, di 36 e 37 anni, senza fissa dimora e con precedenti, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Impegnati, in abiti civili, in un mirato servizio antidroga in zona Pigneto, i Carabinieri sono stati avvicinati dai due pusher che gli hanno “offerto” la merce illegale. Prontamente bloccati, i Carabinieri hanno recuperato circa 30 dosi tra marijuana e hashish che i pusher nascondevano nelle loro tasche. Gli arrestati sono stati condotti e trattenuti in caserma, in attesa del rito direttissimo.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

Articolo precedenteArrestate tre maestre ed una collaboratrice scolastica per maltrattamento di minori
Articolo successivoOlio, Coldiretti Lazio: “Nel 2018 danni per 40 milioni, a rischio migliaia di aziende”