Roma, arrestato rapinatore seriale: individuava le vittime all’interno degli uffici postali

0
226

(MeridianaNotizie) Roma, 31 gennaio 2019 – Ha individuato la sua vittima all’interno di un ufficio postale ma, ad attenderlo fuori c’erano gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Primavalle che lo hanno arrestato per tentato furto con destrezza, rapina aggravata nonché denunciato per ricettazione e guida senza patente poiché lo scooter sul quale viaggiava risultava rubato. I poliziotti, nel transitare davanti alla posta, hanno notato un uomo che, mentre parcheggiava il suo scooter con targa rivolta verso il muro, si guardava intorno con fare sospetto; una volta tolto il casco, gli agenti lo hanno riconosciuto quale l’uomo ripreso dalle telecamere in una precedente rapina presso un istituto bancario il 16 ottobre scorso. Quella di ieri è stata l’ultima di una serie di rapine che C.F. 50enne romano ha tentato di portare a termine ma è stato bloccato nella flagranza dai poliziotti. Stesso modus operandi: l’uomo entrava negli istituti finanziari e in attesa come un normale cliente, individuava le sue “prede”, sempre di sesso femminile e, terminate le operazioni allo sportello, le seguiva all’esterno, e nel momento opportuno, da solo o con alcuni complici, le rapinava. L’uomo è risultato avere numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio ed essere sottoposto alla sorveglianza speciale della Polizia di Stato. Sequestrato lo scooter con il quale l’uomo aveva raggiunto l’ufficio postale e che da un controllo risultava provento di furto.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)