Roma, furti in abitazione: 5 arresti in poche ore

0
121
(MeridianaNotizie) Roma, 22 gennaio 2019 – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Roma Cassia e delle Stazioni Carabinieri Roma La Storta e Formello hanno messo in campo un’attività congiunta di contrasto al fenomeno dei furti in abitazione, che spesso colpisce la zona nord della Capitale.
Nel corso dell’operazione sono state arrestate 5 persone: la prima a finire in manette è stata una coppia di cittadini albanesi di 27 anni, sorpresi dai Carabinieri in possesso di alcune dosi di cocaina pronte per la vendita. I giovani pusher sono stati posti al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Un italiano di 59 anni, invece, è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo, benché sottoposto alla misura restrittiva, è stato sorpreso dai militari mentre viaggiava per le vie della Capitale a bordo di un’auto condotta da un suo conoscente.

Un cittadino afgano è stato arrestato in esecuzione di una sentenza definitiva emessa a suo carico per la violazione della normativa in materia di immigrazione clandestina ed è stato portato nel carcere di Rebibbia, ove deve scontare la pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione.

Un cittadino italiano di 47 anni, infine, è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei suoi confronti per i reati di maltrattamenti in famiglia. Per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli, in attesa della celebrazione del processo a suo carico.