Roma, Tor Bella Monaca: tre pusher in manette sorpresi a spacciare in un parco pubblico

0
247

(MeridianaNotizie) Roma, 26 gennaio 2019 – Dopo una breve indagine, partita dalla segnalazione alla Polizia di Stato ad opera di alcune persone che frequentano il parco pubblico di zona, gli investigatori del commissariato Romanina hanno arrestato 3 pusher.

Grazie ad appostamenti ripetuti, gli agenti hanno scoperto che due ragazzi, di 16 e 19 anni, utilizzando un gazebo composto da panchine e sedie, spacciavano droga.

Quando i poliziotti in borghese sono intervenuti qualificandosi, i giovani hanno gettato, in un barile all’interno del quale avevano precedentemente acceso il fuoco, degli involucri: 11 di questi, contenenti Hashish, sono finiti all’esterno e sono stati poi recuperati.

Entrambi avevano addosso 60 euro ciascuno, probabile provento dell’illecita attività, e sono stati arrestati per detenzione in concorso, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

All’interno del gazebo erano presenti altre persone tra cui M.N., 46enne, che è apparso fin da subito piuttosto nervoso: dentro la sua macchina gli agenti hanno rinvenuto diverse dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 12 grammi e lo hanno arrestato per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.