Violenza al Pronto Soccorso di Velletri: cittadino extracomunitario va in escandescenza

0
317

(MeridianaNotizie) Roma, 30 gennaio 2019 – Notte movimentata al Pronto Soccorso di Velletri, verso l’una e trenta un cittadino straniero del Centro Africa, sui 27 anni, ospite al Centro di Accoglienza Veliterno si è presentato al Pronto Soccorso con una colica addominale. L’uomo ha dovuto aspettare qualche minuto in più ed è per questo che è andato in escandescenza, ha cominciato ad urlare e sbraitare e poi ha colpito con dei pugni la vetrata del Triage mandandola in frantumi. Le poche persone presenti a quell’ora, tra cui due dottoresse donne e degli infermieri, si sono spaventate. E’ stata chiamata la Polizia che è intervenendo sul posto, ha identificato l’uomo ed ora sta svolgendo tutte le indagini per accertare le cause e cosa sia realmente successo. L’uomo poi è stato riconsegnato in nottata agli assistenti sociali e agli operatori della Cooperativa che gestisce il Caf. La Polizia si riserverà per una denuncia eventuale per danneggiamento di bene pubblico.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)