Roma-Virtus Entella 4-0, giallorossi si aggiudicano il passaggio ai quarti di Coppa Italia

0
264
Foto: A.S. Roma

(MeridianaNotizie) Roma, 15 gennai0 2019 – La Roma batte la Virtus Entella con un netto 4-0 e conquista i quarti di finale di Coppa Italia, dove troverà la Fiorentina al Franchi di Firenze. Apre le marcature Schick con un gran gol di tacco dopo 21 secondi, seguito nel recupero del primo tempo da Marcano (entrato al posto di Jesus infortunato). Nella ripresa è sempre Patrik a mettere a segno un gol lampo, prima del definitivo poker firmato Pastore. Da segnalare l’esordio di Alessio Riccardi, classe 2001 della Primavera.

Partita

Inizia subito in discesa il match per i giallorossi, dopo 22 secondi arriva l’1-0: Under galoppa a destra e serve al centro Schick, colpo di tacco del ceco e risultato immediatamente sbloccato. Al 16′ Olsen è costretto agli straordinari, prima sulla punizione di Paolucci, poi sulla ribattuta dove lo svedese si supera rispondendo ad Adorjan. Al 25′ occasione i giallorossi con Marcano che realizza, ma il gol viene annullato per fuorigioco. vera conclusione giallorossa dopo un gol di Marcano annullato per giusto fuorigioco. Poi ci prova il turco Under ma il tiro finisce alto sopra la traversa. Al 37′ pasticciano Olsen e Marcano, con il portiere giallorosso costretto a un pericoloso dribbling su Mota e Caturano.  Ancora Entella al 43′, quando uno schema su punizione permette a Adorjan di mettere in mezzo un pallone insidioso, su cui Fazio è costretto a mettere una toppa di testa. A 30 secondi dall’intervallo, la Roma raddoppia con Marcano, che, su assist magistrale di Schick, non ha problemi a realizzare il 2-0.

Al 2′ della ripresa, Schick, sempre più ispirato, va di nuovo in gol: con il sinistro trova l’angolino e fa doppietta. Pericolo Entella al 50′, Mancosu  segna ma il gol non viene convalidato per fuorigioco. I giallorossi continuano a macinare, al 52′ Kluivert mette in condizione Pastore di far male, ma il Flaco non ne approfitta. Al 58′ Schick in contropiede potrebbe fare tripletta, ma è bravo Paroni a opporsi con i piedi. Il portiere si ripete nei minuti successivi su Kluivert e Under, ma è costretto a capitolare ulteriormente al 74′: Kluivert trova in profondità Pastore e ‘El Flaco’ con il destro cala il poker, partecipando alla festa giallorossa. All’ 84′ fa il suo esordio in Coppa Italia Alessio Riccardi, giovane promessa del 2001, il primo calciatore nato dopo il 2000 a vestire la maglia del club capitolino.

Le parole di Eusebio Di Francesco al termine della sfida

“L’approccio è stato buono – ha dichiarato Eusebio Di Francesco al termine della sfida –  nel primo tempo per 15 minuti la squadra non mi è piaciuta moltissimo. Non siamo stati puliti nel palleggio e abbiamo concesso un po’ troppe ripartenze a loro. Conoscevamo la palla lunga dei nostri avversari e dovevamo essere un po’ più bravi a leggerla prima. Nella ripresa la squadra mi è piaciuta tantissimo, nella gestione della palla e per la continuità dimostrata nella gara”.

Tabellino

ROMA-VIRTUS ENTELLA 4-0

Roma (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Fazio, Juan Jesus (10′ Marcano), Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini (82′ Riccardi); Under (76′ Zaniolo), Pastore, Kluivert; Schick. A disp.: Greco, Fuzato, Lu. Pellegrini, Santon, Coric, Dzeko. All.: Di Francesco

Virtus Entella (4-3-1-2): Paroni; Belli, Pellizzer, Baroni, Cleur; Eramo, Paolucci (70′ Ardizzone), Nizzetto; Adorjan (46′ Icardi); Mota, Caturano (46′ Mancosu). A disp.: Massolo, Benedetti, Bonini, Crialese, De Santis, Martinho, Di Cosmo, Petrovic, Puntoriere. All.: Boscaglia

Arbitro: Di Paolo
Marcatori: 1′, 47′ Schick, 45+2′ Marcano, 74′ Pastore
Ammoniti: Marcano (R); Eramo, Baroni (E)
Espulsi: –

Foto: A.S. Roma
Foto: A.S. Roma
Foto: A.S. Roma
Foto: A.S. Roma