Civitavecchia, controlli della Polizia di Stato presso le attività di “compro oro”.

0
260

(MeridianaNotizie) Roma, 8 febbraio 2019 – Continuano i controlli da parte degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Civitavecchia, diretto da Nicola Regna, nei confronti delle attività commerciali. Negli ultimi giorni gli investigatori hanno effettuato una serie di verifiche sui cosiddetti “compro oro”, esercizi che, per loro stessa natura, potrebbero essere oggetto di fenomeni di riciclaggio e ricettazione. Nell’ottica del contrasto di tali reati, la materia ha subito recentemente importanti modifiche normative volte a contrastare in modo più concreto gli illeciti. All’esito delle verifiche effettuate dalla Squadra di Polizia Amministrativa del Commissariato, in collaborazione con quella della Questura di Roma, è stato denunciato il titolare di un esercizio per la violazione delle norme che regolano il funzionamento del sistema di videosorveglianza. Un altro esercente, invece, è stato sanzionato amministrativamente per ripetute violazioni sulle prescrizioni imposte dal Questore di Roma per l’esercizio dell’attività. Inoltre, è stata interessata la Guardia di Finanza per le irregolarità di carattere fiscale emerse nel corso dei controlli. Tali servizi proseguiranno anche nei prossimi giorni e saranno estesi anche ad altre categorie commerciali.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)