Roma, aprono un conto corrente con il documento di un’altra persona: fermata coppia di romeni

0
356

(MeridianaNotizie) Roma, 26 febbraio 2019 – I Carabinieri della Stazione Monteverde Nuovo hanno denunciato una coppia di cittadini romeni, lui di 31 anni e lei di 28 che, ieri mattina, si sono presentati presso una banca di Piazza Scotti, per avere informazioni circa l’attivazione di un conto corrente. L’uomo, su richiesta dell’addetto, ha esibito una carta di identità, un codice fiscale e un contratto di lavoro a tempo indeterminato. L’incaricato allo sportello, però, ha subito notato anomalie sui documenti e con una scusa è riuscito ed ha avvisato il direttore che ha subito contattato telefonicamente i Carabinieri. I militari sono arrivati sul posto e hanno constatato che i tre documenti forniti dalla coppia, risultavano intestati ad un ignaro connazionale. Accompagnati in caserma, i Carabinieri hanno accertato la vera identità dei due truffatori e li hanno denunciati in stato di libertà per truffa, ricettazione, sostituzione di persona e possesso e fabbricazione di documenti contraffatti.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)