Roma, tre arresti e sequestro di sostanze stupefacenti

0
296
(MeridianaNotizie) Roma, 6 febbraio 2019 – Non conosce sosta la stretta contro la criminalità che i Carabinieri della Compagnia di Frascati stanno mettendo in atto nel quartiere di Tor Bella Monaca.
Anche ieri, in poche ore, sono scattate le manette per 3 persone. I Carabinieri hanno anche sequestrato circa 120 dosi di sostanza stupefacente, tra cocaina e hashish.
A conclusione di mirati servizi di osservazione e pedinamento di soggetti legati agli ambienti della droga, i Carabinieri hanno arrestato due cittadini romani, un 35enne e un 46enne, con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Dopo aver fermato il 35enne, i Carabinieri hanno perquisito la sua abitazione, in via Bitonto, trovando circa 80 dosi di hashish e oltre 3.700 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.
Il 46enne, invece, è stato fermato in via dell’Archeologia, dove è stato sorpreso a cedere dosi ad un acquirente, poi identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo. Nelle tasche del pusher, i Carabinieri hanno rinvenuto 32 dosi di cocaina e 545 euro.
Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Durante le attività, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno anche riconosciuto e arrestato un 39enne romano, già sottoposto agli arresti domiciliari, perché sorpreso in strada senza nessuna autorizzazione. Portato e trattenuto in caserma, in attesa di rito direttissimo, dovrà rispondere del reato di evasione.