Roma, Zotta-Diario (M5S): “Lavoriamo per aumentare i Centri Sportivi municipali attivi sul territorio”

0
128

(MeridianaNotizie) Roma, 7 febbraio 2019 –  “Il nostro impegno per aumentare il numero dei Centri Sportivi Municipali e incentivare la pratica sportiva in orari extra-didattici è massimo.

Sin dallo scorso anno, il numero delle palestre scolastiche negate ai Municipi è significativamente calato a 107. Il nostro obiettivo è di ridurre ulteriormente questa cifra avviando, nell’ambito del protocollo d’intesa con MIUR e Ufficio Scolastico Regionale previsto dal nuovo Regolamento, una serie di incontri con i Municipi e i dirigenti scolastici finalizzati a individuare e a superare eventuali impedimenti alla loro messa a disposizione per le attività sportive extracurriculari.
Attualmente, il Municipio che presenta maggiori criticità in tal senso è il IV, dove sin dal lontano 2003 nessuna delle 47 palestre scolastiche è stata messa a disposizione. Una situazione che sembrava essersi smossa nel 2018, quando tuttavia un bando per 7 strutture andò deserto a causa degli orari improbi resi disponibili dai dirigenti.
Diversa la situazione in altri Municipi. Nel VI, su un totale di 52 palestre ne sono state negate 24. Su queste, lo stesso Municipio sta lavorando affinchè questo numero possa ridursi ulteriormente. Nel VII, invece, delle 33 strutture reputate idonee allo svolgimento di attività sia curriculari che extracurriculari, 28 sono state messe a bando, mentre delle 19 che necessitano di lavori ne sono state negate 2, per un totale di 7 palestre non disponibili. Nel IX Municipio, invece, le sale negate dai dirigenti sono state 12 su complessive 46 strutture presenti sul territorio.
Partendo da questo scenario, è nostra volontà avviare un percorso sinergico e di collaborazione con Municipi e dirigenti scolastici, al fine di offrire ai giovani cittadini romani valide e preziose alternative di svago e di socializzazione”.
Lo dichiarano, in una nota congiunta, il presidente della Commissione capitolina Scuola Teresa Zotta e il presidente della Commissione capitolina Sport Angelo Diario.