Sequi: “Su mobilità sostenibile ancora ritardi”

0
264

(MeridianaNotizie) Roma, 15 febbraio 2019 – “Si annunciano blocchi per i veicoli euro 3, si aumentano tariffe di sosta, la ciclabilità e il bike sharing sono al palo, le zone ztl sono state annunciate senza una reale omogeneità e oggi veniamo a conoscenza della possibilità di circolare a Roma con monopattini elettrici”: questo dichiara, Fabrizio Sequi, portavoce dei comitati Ripa/centro storico che aggiunge: “vediamo molto complicato girare con monopattini elettrici laddove ci sono vuoti normativi  e situazioni precarie di marciapiedi e strade; siamo di fronte ad annunci, sogni o reali provvedimenti che possono avere concreta attuazione? Certamente dopo il fallimentare progetto del bikesharing ci sono forti dubbi e la città ha in questo momento ben altre priorità senza considerare che siamo di fronte a provvedimenti che non possono risolvere i problemi della viabilità a Roma, una città con sette colli e dove tra l’altro si continuano a penalizzare anche le due ruote. In sintesi vediamo molta confusione e parecchi annunci”, conclude Sequi.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)