F1 2019, presentata l’Alfa Romeo C38 a Barcellona

0
893

(MeridianaNotizie) Barcellona, 19 febbraio 2019 – Su il sipario per l’Alfa Romeo! Nella giornata di oggi, durante i testi pre-stagionali di Barcellona, è stata finalmente svelata al mondo la nuova Alfa Romeo. Per il Biscione si tratta dell’anno del ritorno in Formula 1: l’ultima apparizione risale al 1985. Dopo un 2018 in cui era già comparso lo storico nome (ma il partner principale rimaneva la Sauber), il 2019 segna definitivamente il ritorno dell’Alfa che avrà come piloti l’ex campione del mondo Kimi Raikkonen (arrivato dopo una vita in Ferrari per far crescere il team) e il nostro Antonio Giovinazzi. Questa stagione segna anche il ritorno di un pilota italiano nella griglia di F1: non accadeva dal 2012, l’ultimo fu Jarno Trulli nel 2011. L’Alfa Romeo mantiene però della Sauber il nome della monoposto, che si chiamerà C38. Il prefisso C ha affiancato le monoposto svizzere fin dalla prima apparizione del team, nel 1993. La livrea della C38 è simile a quella della Sauber della passata stagione, con il bianco in prevalenza, anche se il rosso tradizionale Alfa ha avuto più spazio. Dopo la presentazione l’Alfa Romeo è scesa subito in pista per prendere parte ai test con al volante l’ex ferrarista Raikkonen, che si è reso subito protagonista di un fuoripista. Cosa normale per un test pre-stagionale, quando si cerca il limite della monoposto. Tornato in pista, il finlandese ha chiuso la sessione con un ottimo quinto posto, ritenendosi molto soddisfatto della reazione della macchina. L’Alfa Romeo ha tutte le carte in regola per diventare la sorpresa del prossimo Campionato del Mondo di F1.

Matteo Ferrera