Lazio: Lotito fa benedire i biancocelesti, prete ed acqua santa a Formello

0
301
Foto : S.S. Lazio

(MeridianaNotizie) Roma, 24 febbrai o 2019 – Per risolvere i problemi della Lazio serve un esorcista. E’ questa l’ultima trovata del vulcanico presidente biancoceleste Claudio Lotito, cattolico devoto. Così giovedì scorso, il giorno dopo la spedizione disastrosa di Siviglia, a Formello si è presentato un prete con l’acqua santa per purificare da qualsiasi maledizione il centro sportivo di Formello ed invocare una benedizione divina su tutta la squadra. La bizzarra mossa di Lotito è dovuta al fatto che alla Lazio, nell’ultimo periodo, non gliene è andata una per il verso giusto: sconfitte arrivate all’ultimo secondo, legni, infortuni e qualche decisione avversa arbitrale. In realtà non vi è stato nessun esorcismo. Alle 15.00 di giovedì scorso, prima dell’allenamento a Formello, un sacerdote di fiducia di Lotito si è presentato al centro sportivo per impartire la propria benedizione solenne sullo spogliatoio e sulla squadra. Claudio Lotito non è nuovo a simili decisioni: la benedizione era giunta già in due occasioni, nel 2009-2010, quando la Lazio con Ballardini in panchina navigava in acqua agitate, nell’autunno del 2013 dopo un avvio di campionato stentato, con Petkovic come tecnico. I tifosi laziali si augurano che questa benedizione solenne possa dare i suoi frutti sin dal prossimo impegno ufficiale, quello della semifinale di andata di Coppa Italia contro il Milan (la gara di campionato del 25 febbraio contro l’Udinese è stato rinviata a data da destinarsi).

MATTEO Ferrera

Foto : S.S. Lazio