Castel Romano, ancora fiamme nella notte: auto in fiamme anche ad Ardea e Pomezia (FOTO-VIDEO)

1526

(MeridianaNotizie) Roma, 9 marzo 2019 – Notte di duro lavoro per i Vigili del Fuoco del distaccamento di Pomezia.

Dopo l’incendio di giovedi notte, durato tutta la notte, ieri sera è scoppiato un altro rogo a Castel Romano al confine tra Roma e Pomezia che ha impegnato i pompieri per 5 ore, dalle ore 22 alle 3 di oggi per incendi di rifiuti e auto.

Ormai l’emergenza ambientale, igienico-sanitaria e di sicurezza è inaudita. Una situazione disastrosa che continua a peggiorare. Giorno e notte  i pompieri  lavorano per bonificare le aree interessate dalle fiamme.

L’insediamento rom a ridosso della Pontina conta circa 500 presenze di nomadi, che vivono in roulotte e container in una condizione di profondo degrado e sporcizia, a pochi chilometri da Pomezia.

Dopo la notizia dell’arrivo dell’Esercito sembra non essere cambiato nulla e dei militari ancora non vi è nessuna traccia.

Dulcis in fundo, nella notte anche due auto in fiamme, una in via Monti di Santa Lucia ad Ardea e l’altra in via Santa Fumia, al confine tra Pomezia e Pavona.

A bruciare una Golf 4 serie e una BMW 230 cabrio del 2015.

VIDEO

Al campo nomadi di Castel Romano brucia di tutto. Come potete vedere dal video, anche in questo momento, i Vigili del Fuoco sono al lavoro per mettere in sicurezza l'area al confine tra #Roma e #Pomezia. Ma non doveva arrivare l'Esercito?

Geplaatst door Meridiana Notizie op Vrijdag 8 maart 2019

 

PHOTOGALLERY

 

 

 

Articolo precedenteA.S. Roma, il direttore sportivo Monchi rescinde il contratto con il club
Articolo successivoArdea, M5S: «Alle 16 di oggi diretta con il Sindaco»