Roma, non rispetta il divieto di avvicinamento: 58enne italiana finisce agli arresti domiciliari

0
418

(MeridianaNotizie) Roma, 19 marzo 2019 – A suo carico gravava già la misura del divieto di avvicinamento nei confronti di quelle che erano le vittime prescelte per la sua condotta persecutoria: un uomo ed una donna ed il loro figlio, una famiglia. Misura mai rispettata dalla donna e ripetutamente violata con atteggiamenti molestatori e diffamatori, non curante del provvedimento emesso dal giudice, arrivando persino ad importunarli nell’orario di lavoro, all’interno della loro attività commerciale. A causa di tali comportamenti vessatori, l’autorità giudiziaria ha emesso una ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari in sostituzione della misura precedentemente adottata.

La stessa è stata eseguita dagli agenti del commissariato Romanina, diretto da Laura Petroni, che hanno notificato il provvedimento alla donna.