Roma, Serpentara: Tenta il suicido arrampicandosi sul parapetto condominiale. Agenti della Polizia di Stato la salvano.

0
344

(MeridianaNotizie) Roma, 19 marzo 2019 – Gli agenti del Commissariato Salario e Vescovio, hanno tratto in salvo una donna di 48 anni, che, dopo essersi arrampicata sul parapetto del balcone condominiale posto al quarto piano dello stabile, si protendeva in avanti, minacciando di gettarsi nel vuoto. I poliziotti, da subito instauravano lunghe trattative, nel corso delle quali tentavano di far desistere l’aspirante suicida dall’insano gesto. In particolare, una squadra, rimanendo in strada, attirava l’attenzione della donna facendola ripetutamente parlare, mentre l’altra unità, saliva le scale d’emergenza e silenziosamente avvicinava la donna alle spalle, afferrandola e riportando la stessa verso l’interno del terrazzo. Messa in salvo, la stessa, dopo un colloquio con l’equipe medicale intervenuta sul posto, è stata trasportata presso l’ospedale per le cure del caso.