Tragedia a Frascati, esplosione in villa: morti padre e figlio, si scava tra le macerie

1668

(MeridianaNotizie) Frascati, 23 marzo 2019 – Esplosione in via macchia dello sterparo 108 a Frascati. È succeso alle 21:15  all’interno di una villetta due piani fuori terra, con probabile crollo di strutture, portanti. Sul posto almeno quattro squadre dei vigili del fuoco di Roma, con supporto di nucleo NBCR, carro crolli e nucleo USAR per persone sotto le macerie. Due persone morte, padre e figlioA.B., 51 anni, e M.B, 21. Ferita la moglie e madre del ragazzo, trasportata in ospedale. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, polizia e 118. Tra le ipotesi che l’esplosione sia stata causata da una fuga di gas. I pompieri con quatto squadre stanno ancora scavando tra le macerie.

 

 

Articolo precedenteAnzio, il Consiglio ha approvato la delibera per l’acquisizione dell’area parcheggio La Piccola
Articolo successivoArdea, raccolta olio da cucina: l’appello delle guardie zoofile ambientali Norsaa